Archivio dei tag

AMIANTO – Per la Cassazione tempi scaduti e giustizia negata

Vincenzo Lucarelli

Stando alle argomentazioni sui rischi per la salute nei luoghi di vita e di lavoro, la produzione di amianto (e il relativo consumo che se ne è fatto e se ne fa) ha sfibrato persino l’indignazione sociale. Una questione che SAIL 626 conosce bene. E che spesso ha affrontato nella sua peregrinatio operativa, finalizzata a contribuire alla bonifica dell’ambiente. Nonché per svolgere opera informativa e formativa, sia sul risanamento e sia sul risarcimento del danno senza farsi coinvolgere dal traino mediatico. Maggiori informazioni

SENTENZA ETERNIT: una “brillante” decisione in un mondo alla deriva

Vincenzo Lucarelli

Nel servizio informativo SAIL626, (del quale curiamo questo online) non ci siamo mai abbandonati a commentare o criticare sentenze riguardanti morti e invalidi nei luoghi di vita e di lavoro. Ci sollecita invece il pronunciamento della Cassazione civile sui 2000 morti da amianto, dovuti alla lavorazione nell’azienda Eternit, per una riflessione doverosa. Altrimenti, la stessa SAIL626 sarebbe tagliata fuori dal mondo. Fino a correre il rischio di una deriva eticamente perseguibile. Maggiori informazioni

Malattie da lavoro

Fulvio Fornaro

Cosa sono? Sono quegli stati morbosi riconducibili all’attività lavorativa, in particolare a causa delle lavorazioni effettuate (ad esempio la sordità da rumore, oppure i tumori causati da particolari vernici o coloranti, o tumori causati da fibre di amianto, malattie respiratorie causate da silicio e altri agenti chimici etc…etc…). Si dividono in patologie correlate al lavoro (ad esempio le malattie da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori e rachide) e le vere e proprie malattie professionali (tabellate come tali). Maggiori informazioni

Settimana decisiva per le sorti e il futuro dell’ILVA

Vincenzo Lucarelli

E’ l’ennesima volta che ci occupiamo del più importante Centro siderurgico nazionale ed europeo. Oggetto da troppo tempo di interventi (i più vari), di risanamento. Purtroppo, finora, andati a vuoto. Quasi sempre espressione di Magistrati, Sindacati, Istituzioni europee, Governo nazionale e relativo Parlamento. A cui bisogna aggiungere a catena i problemi emersi a Terni, Piombino, Genova Cornigliano e Brescia, anche se ciascuno rappresenta una variabile nel panorama siderurgico del Paese, aggrappato negli ultimi mesi alla mediazione dell’Onorevole Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea, specificatamente incaricato. Maggiori informazioni

Recensioni e segnalazioni bibliografiche

Vincenzo Lucarelli

“Amianto, una storia operaia”, è l’argomento intorno al quale l’autore, Alberto Prunetti (Agenzia X – Milano, pag. 142) racconta la Via Crucis vissuta e sofferta dal padre Renato, definito un trasfertista, che veniva incaricato, per la sua capacità professionale, a girare nei luoghi di lavoro sparsi tra Torino, Novara, Mestre, Napoli e Priolo per installare, o revisionare, impianti industriali carichi di amianto. Più specificatamente ciminiere e cisterne. Maggiori informazioni

Cisterna di Latina. Processo alla Goodyear, di amianto si muore.

Vincenzo Lucarelli

Il Tribunale di Latina martedì prossimo, 13 novembre 2012, dovrà pronunciarsi nel processo per omicidio colposo a carico della Goodyear, difesa dall’Avv., Paola Severino, Ministro della Giustizia del Governo tecnico, presieduto dal Sen. Mario Monti.

Maggiori informazioni