Archivio dei tag

Puntuale come un cronometro in questa stagione l’esplosione di una delle tante fabbriche di fuochi pirotecnici

Vincenzo Lucarelli

C’è poco da meravigliarsi (e da attendere) che un Magistrato tiri le conclusioni dell’inchiesta sulla fine traumatica di una fabbrica di botti nel territorio di Modugno in provincia di Bari. Perché, per quanto riguarda la dinamica dei fatti, siamo probabilmente alle ricorrenti cause. Che avrebbero bisogno di qualche revisione legislativa e interpretativa aggiornata, alla stregua delle strutture sanitarie sottoposte da qualche mese all’attuazione di nuove norme antincendio, secondo il D.M. 19/03/2015, su cui la EPC EDITORE ha tenuto in San Giovanni Rotondo (in provincia di Foggia) il 30 giugno scorso uno specifico convegno illustrativo e divulgativo. Maggiori informazioni

San Giovanni Rotondo (FG), Convegno 30 giugno 2015: LE NUOVE NORME ANTINCENDIO PER LE STRUTTURE SANITARIE, IL D.M. 19/03/2015

Daniela Silenziario

Il presente seminario si propone di approfondire le novità legislative introdotte dalla pubblicazione in G.U. del D.M. 19/03/2015 che va ad integrare e sostituire la regola tecnica emanata con il D.M. 18/09/2002 relativamente alle attività sanitarie esistenti che non hanno ancora completato gli adeguamenti prescritti. L’evoluzione normativa permette di distribuire nel tempo gli interventi e quindi di redigere un programma accompagnato da un budget di spesa, prevedendo un arco temporale di 10 anni ed un’articolazione di scadenze per diluire nel tempo l’impatto economico degli interventi da effettuare. Infatti le effettive disponibilità economiche per la sicurezza antincendio, unitamente alle difficoltà di realizzazione degli interventi necessari, sono state fino ad oggi incompatibili con il vigente disposto normativo in materia, rendendo spesso inattuabile l’adeguamento antincendio previsto dal legislatore.