Archivio dei tag

Recensioni e segnalazioni bibliografiche. “Generazione ILVA”

Vincenzo Lucarelli

Quali le motivazioni e il significato di una storia, pubblicata dalla Besa Editrice (Autore: Tonio Attino), che prende in esame un intera generazione di lavoratori dell’ILVA da cinquant’anni a questa parte?

Maggiori informazioni

Alle spalle di un fragile risultato elettorale

Vincenzo Lucarelli

Le attese dei cittadini e dei lavoratori sono state deluse in questi giorni da un risultato elettorale di ingovernabilità del Paese. In parte dovuto a un diffuso processo contestativo, sviluppatosi nell’arco degli ultimi 10 anni, che ha investito Istituzioni pubbliche, classe politica e di governo, nonché ordinamenti costituiti. Si tratta di un vero e proprio “minestrone”, talvolta di conati scomposti, spesso di vocazioni (anche legittime). Talvolta di incidenze critiche di notevole validità etica. Maggiori informazioni

Bilancio dei morti sul lavoro da gennaio a novembre 2012

Vincenzo Lucarelli

Il quadro che si prospetta attraverso la lettura dei dati relativi ai morti sul lavoro nei primi undici mesi di quest’anno (forniti dallo specifico Osservatorio Indipendente di Bologna), evidenzia una situazione non ancora esaustiva, complessivamente parlando. Per il fatto che, da gennaio a novembre gli infortuni sul lavoro sono stati 587, mentre quelli in itinere 513. A cui andrebbero aggiunti 3860 incidenti sulle strade e quelli, non ancora identificati, nell’ ambiente domestico. Maggiori informazioni

Infortuni sul lavoro e malattie professionali non possono diventare macelleria sociale.

Vincenzo Lucarelli

Parlando di rischi nei luoghi di vita e di lavoro non è possibile evitare una riflessione fugace sulla situazione politica corrente, che si attorciglia su se stessa in uno scontro di posizioni bilaterali, tale da far presagire una vera e propria crisi istituzionale. Maggiori informazioni

La sicurezza e la salute nei luoghi di vita e di lavoro non sono un lusso

Vincenzo Lucarelli

Sono passati alcuni decenni dall’entrata in vigore della Riforma Sanitaria, (al di là dei costi astronomici della sua organizzazione centrale e periferica), ma siamo ancora di fronte a ulteriori esami e ripensamenti della normativa vigente. Soprattutto, per quanto riguarda la centralità della prevenzione come unico e fondamentale obiettivo da raggiungere per ridurre morti, malattie, tumori e invalidi. Maggiori informazioni

Taranto e la siderurgia territoriale:tra sicurezza del lavoro, ambiente, occupazione e sviluppo sostenibile.

Vincenzo Lucarelli

Se ne parla tanto in questi giorni, a seguito di un intervento del Gip di Taranto, che ha firmato il sequestro dello stabilimento ILVA per disastro ambientale, riproponendo l’irrisolto dualismo tra lavoro e salute. Al centro della contesa, però, c’è l’uomo e lo specifico rapporto con il mondo produttivo. Cioè con un variegato firmamento di interessi in competizione, da cui dipende la ricchezza nazionale e locale. Si tratta, sempre e comunque, di una navigazione difficile in acque risultate inquinate da un ambientalismo carico di promesse disattese, degno di miglior causa. Maggiori informazioni