Archivio dei tag

Disastro ambientale a Bussi in provincia di Chieti. Il C.S.M. riapre il caso Montedison

Vincenzo Lucarelli

Su intervento del Consiglio Superiore della Magistratura verrà riaperto il fascicolo relativo ai veleni illecitamente riversati dalla mega discarica Montedison nel fiume Pescara che attraversa una parte significativa del territorio regionale abruzzese. Vicenda su cui la SAIL626 con questo online si è occupata ampiamente a suo tempo; per cui quanto si sta per delineare merita senz’altro uno specifico approfondimento.

La decisione di cui sopra, a pochi giorni dalla sentenza “in itinere”, è dovuta alle dichiarazioni di due giudici popolari, che probabilmente non avrebbero espresso, con la necessaria serenità, il loro giudizio di merito, condizionati forse da articoli di stampa sul disastro specifico avvenuto nell’arco di numerosi anni lungo l’alveo del fiume Pescara. Maggiori informazioni

Interrogativi e misure per capovolgere la prospettiva contro i rischi nei luoghi di vita e di lavoro

Vincenzo Lucarelli

Torna a farsi sempre più pressante la necessità di un rinnovato rapporto tra sviluppo, sicurezza e capacità di salute. Un compito ineludibile da parte degli interlocutori istituzionali, del mondo scientifico e imprenditoriale.

Ormai, la navigazione a vista fin qui seguita non ha prodotto una inversione di tendenza. Né è alle porte qualcosa di buono per l’economia e la vita sociale, bloccate da un patto di stabilità, assolutamente instabile. Per giunta, oggetto di continui e contraddittori comunicati, che hanno finito per disorientare l’opinione pubblica a tutti i livelli. Maggiori informazioni